Le attività.

NO APP invita a mettere il telefono in “modalità aereo” per sperimentare un modo diverso di usare la tecnologia: mescolando digitale e analogico, collaborando con gli altri e provando a giocare partendo dalle caratteristiche di base del telefono come la luce, suono, telecamera. 

Un po’ come fece il designer e artista Bruno Munari con i suoi esperimenti visivi con la fotocopiatrice: un esempio che dimostra come un mezzo tecnologico – se pur realizzato per funzioni diverse – possa offrire inattesi mezzi di espressione!

Come avviene nel Tinkering, proviamo a considerare lo smartphone come un “materiale” da esplorare in tutte le declinazioni di gioco possibili, cosa succederà?

Un unico strumento per tanti giochi, sperimenti e attività… ogni volta dall’esito diverso!

  • proiettare immagini
  • interagire con le ombre
  • retro illuminare i disegni
  • uscire dallo schermo
  • lavorare con i livelli
  • scoprire gli emoji e le emoticons
  • inviare sms originali
  • registrare e ascoltare
  • scattare delle fotografie originali

NO APP propone laboratori sull’uso creativo del telefono per famiglie, ragazzi e bambini e docenti da svolgersi in musei , biblioteche e scuole. SCOPRI QUALI