Il progetto

NO APP è un progetto educativo che promuove un utilizzo attivo, positivo e creativo dei dispositivi tecnologici, dedicato a bambini e ragazzi.

Perché “NO APP” ?
NO APP è un invito a uscire dal percorso predefinito delle App di gioco per avventurarsi sulla strada delle idee,
NO APP è una  sfida a usare lo smartphone in modo costruttivo, per creare qualcosa di nuovo…mettendo al centro del processo il bambino e non la tecnologia. Il libro NO APP è pubblicato da Edizioni Lapis.

“No App places the creative emphasis on the children, not on the technology. In that way we find re-connecting with our hands and minds as the most important App!”.

Mike Petrich, Director of the Informal Learning center , Exploratorium of San Francisco

Proviamo a considerare lo smartphone come un “materiale” da esplorare in tutte le declinazioni di gioco possibili, integrando tecnologia e elementi come carta, colori …cosa succederà?
Sperimentazione e apprendimento si fondono mentre nascono storie di ombre,  disegni retro illuminati, audio racconti e autoritratti che escono dal monitor.

Per creare, inventare e sperimentare le attività di  NO APP – in bilico tra digitale e analogico – bastano le funzioni base dello smartphone – come la torcia, il monitor, il registratore e la telecamera: le idee le metti tu!

E il telefono diventa uno spunto e uno strumento per infinite attività, dall’esito ogni volta diverso, che coinvolgono i bambini in giochi collaborativi .

Siete pronti a chiudere le app e uscire dai confini del telefono?!

Per i bambini curiosi di tutte le età, i loro genitori e insegnanti.